INFART III 2008

Say-yes-to-infart.gif

HeadInfart.gif


INFART III

5-6-7 Settembre
Bassano del Grappa

 

L’’evento

 

Per la prima volta in assoluto, per due giorni consecutivi tutta la scena della Street Art europea si riunirà nello stesso posto: la crema dell’avanguardia artistica nazionale ed internazionale si darà appuntamento a Bassano del Grappa per esprimersi liberamente all’interno di spazi dedicati, dalla scuola spagnola colorata e istintiva a quella francese minimalista e pulita, passando per quella molto tecnica e grafica di Germania ed Austria fino a quella italiana di maggior rilievo.

Infart (l’evento prende il nome dal collettivo di artisti che lo organizza) si contraddistingue per la velocità: Infart succede in 48 ore. 48 ore durante le quali gli artisti invitati si incontrano, vivono insieme, si confrontano e si misurano tra di loro e con gli ospiti. Il secondo taglio caratteristico di Infart è l’interazione con gli spazi: Infart occupa e trasforma spazi urbani. Mai come prima iniziativa e spazio si identificano, si sovrappongono e si fondono o, meglio: sono la stessa cosa.
La terza peculiarità che Infart è orgogliosa di coltivare è lo spirito di community e l’aria informale che si respira: non c’è un curatore, non c’è una mostra nei termini veri, ma c’è un party, c’è una rete di conoscenze che prende forma e lascia un segno.

 

La terza edizione dell’Infart avrà luogo nei giorni di sabato 6 e domenica 7 settembre 2008 negli spazi dell’Arena Cimberle-Ferrari: un open space che si configura come location ideale non solo perché strategicamente posizionata nel cuore del centro storico della città ma perché composta da una capiente corte racchiusa e delimitata da grandi superfici murarie perimetrali sulle quali prenderanno forma le opere di maggior grandezza.
Ad affiancare questa arena e dall’altra parte della strada (se camminate piano sono 2 minuti a piedi), gli spazi degli ex Garage Nardini: qui un’altra corte a cielo aperto e diverse stanze coperte ospiteranno un’onda di dipinti di eccezionale qualità tecnica.
Se infine voi spostate per 5 minuti a piedi in centro storico, il museo civico di Bassano del Grappa vi accoglierà con l’Indoor Exhibition di Infart e l’evento lancio del primo art toy italiano “Hello my name is Señor Blanco”. L’infart Indoor Exhibition vi mostrerà le opere su tela e le sculture di altri visionari street artist e in collaborazione con Atom Plastic, presenterà al mondo un custom show che battezzerà il Señor Blanco con un concentrato di creatività degno di un oggetto di culto.
20 street artist ospiti della manifestazione INFART insieme ad alcuni fra i più interessanti artisti provenienti dalla scena della grafica, dell’illustrazione e del fumetto italiano interpreteranno il toy bianco di Atom Plastic, usandolo come supporto per le loro creazioni artistiche.

Complessivamente più di 80 artisti con alle spalle carriere di assoluta rilevanza si affiancheranno per realizzare un colorato affresco di stili e linguaggi diversi interagendo tra loro stessi, magari influenzandosi a vicenda, per regalare al pubblico una visione di assoluta forza.
Ma questo è solo metà di quanto distinguerà le 48 ore dell’Infart.
In contemporanea con l’Infart, infatti, la città ospiterà un “all night long party” per festeggiare la nascita dell’Innovetion Valley, con la più grande concentrazione di creativi italiani in una sola notte.
INNOVeTION VALLEY, ideato e curato da Fuoribiennale, è un importante progetto in atto creato per dare un nome e un volto alla grande area creativa del Nord-Est d’Italia. Lontani dagli stereotipi, abitiamo oggi uno dei territori a più alta densità di industria creativa al mondo: dal fashion al design, all’arte, all’architettura e alle arti performative.
Siamo protagonisti di un processo inarrestabile di crescita e sviluppo del territorio, un’anticipazione dei processi economici e culturali destinati a guidare le prossime scelte politiche, aziendali e artistiche in un contesto di forte competitività e globalizzazione.
L’ADUNATA DEL CONTEMPORANEO, prodotta in collaborazione con la Regione del Veneto, il Comune di Bassano del Grappa, Veneto Marketing e inoltre con Operaestate, Fondazione March, Infart, Venetomarketing, Archivio Bonotto, Fuorisalone, si profila come una notte indimenticabile, popolata di eccellenze e nuovi talenti, a cui partecipano tutti i creativi e le realtà culturali più importanti del Nord Est.
Ci attendiamo 50.000 creativi in un flusso continuo di eventi e creazioni inedite: mostre, concerti, dj-set e performance dal vivo, videoarte e azioni teatrali. L’obiettivo è promuovere la contaminazione tra linguaggi artistici ed azioni creative, ricercare il nuovo e sperimentare. Bassano del Grappa terrà a battesimo l’INNOVeTION VALLEY e sarà la prima città-attivatore dell’industria creativa.

 

 

PROGRAMMA

Museo Civico Nuova Ala Contemporaneo
Vernissage venerdi 5 settembre ore 18

INFART INDOOR EXHIBITION – mostra opere su tela e sculture inedite di selezionati artisti
+
HELLO MY NAME IS SEÑOR BLANCO
evento – lancio del primo art toy italiano (custom show)
la mostra prosegue fino al 5 ottobre 2008

 

INFART THE PARTY@SHINDY CLUB
Venerdì 5 settembre ore 23
Shindy Club, Bassano del Grappa

 

Garage Nardini
Vernissage sabato 6 settembre ore 18 + Aperitivo inaugurale

OUTDOOR ROOMS – Opere di street art “site specific” negli spazi degli ex Garage Nardini
entrata libera

Arena Cimberle Ferrari
Opening sabato 6 settembre dalle ore 22 – prosegue domenica 7 settembre
OPEN SPACE – Opere di street art “site specific” sui muri perimetrali del parcheggio + dj set live music dalle 16 alle 24 (Esa a.k.a. El Prez, Ackeejuice Soulsystem and more), bar, Vip Area e Infart – INNOVeTION party
entrata libera


TUTTE LE INFO SPECIFICHE SU : http://www.infartcollective.com

 

Lascia un commento

Devi essere loggato per postare un commento.