STREET ART VILLAGE

STREET ART VILLAGE

CAMPOFELICE DI ROCCELLA
PALERMO
DAL 23 GIUGNO AL 15 SETTEMBRE

Street art village è un progetto ideato e curato da Debora Di Gesaro, promosso dall’associazione culturale Spazio Urbano Design [S.U.D.] di Palermo, in partnership con il Comune di Campofelice di Roccella e gli Assessorati regionali al Turismo e alla Cultura.

Il progetto coinvolge un gruppo selezionato di famosi street artists italiani (Bo130, Bros, Dem, Ivan, Marco Teatro, Microbo, Ozmo, Sonda) e spagnoli (Nuria Mora, Sam3, San, Zosen) invitati a realizzare decorazioni murali a Campofelice di Roccella, paese sul mare in provincia di Palermo e “Porta delle Madonie”.

Essi si susseguiranno da fine giugno a settembre per rigenerare il tessuto urbano del paese, affermando lo spazio pubblico come teatro naturale della creatività artistica contemporanea.

La cittadina diventerà, quindi, un villaggio di artisti chiamati a contribuire con la loro azione creativa a una rigenerazione estetica, al recupero semantico dei luoghi e alla ricomposizione dell’identità cittadina. Un’implementazione del decoro urbano al fine di comunicare sia gusto estetico che un impegno sociale in opposizione al degrado provocato nel passato dall’anonimato dell’edilizia moderna.

L’intervento degli artisti diventa la manifestazione, quindi, di un ribaltamento culturale, un’interessante inversione di tendenza, funzioni e relazioni: strade, piazze, intere facciate di edifici pubblici e privati, diventano superfici di sperimentazioni per soluzioni estetiche ed espressioni dello scenario di un territorio a vocazione turistica.

Nella sfida tra politica e arte, l’amministrazione pubblica siciliana si schiera a sostegno dello spirito di questo evento: creare una comunità artistica che interagendo con la comunità locale crei i presupposti per un’accresciuta consapevolezza del contesto urbano che la circonda e delle possibilità riqualificanti dell’arte di strada, considerata a pieno titolo arte pubblica.

Il curatore: Debora Di Gesaro vive e lavora a Palermo, dove è titolare della galleria Raffaello ed è presidente dell’Ass. cult. Spazio Urbano Design [S.U.D.] per la quale ha ideato e curato il progetto Wundergarten – innesti tra arte e botanica –Orto botanico di Palermo,Il labirinto di Pan – percorsi evocativi in cima al bosco – Museo Civico di Castelbuono, Save My Name – Daniela Papadia – Palazzo Ziino, Palermo, ha curato diverse mostre in Sicilia, Basilea, Mosca, e curato pubblicazioni per Skira.

Gli artisti: conosciuti tutti sulla scena artistica internazionale, molti di loro hanno partecipato alle grandi collettive italiane “Street art Sweet art”, organizzata a Milano al PAC e Scala Mercalli, ancora in corso, all’Auditorium di Roma. Altri hanno partecipato a manifestazioni quali CanFestival a Londra, Cultura Urbana a Madrid, Ibiza Urban festival a Ibiza, Urban art festival a Sevilla, Art Under Pressure a Mosca, Fabulosas Desordens a Rio de Janeiro, etc

Oltre agli artisti selezionati potranno partecipare (previo esame del progetto inviato alla mail info@spaziourbanodesign.it)

artisti locali che realizzeranno pitture murali nei luoghi prescelti e selezionati dal curatore.

Foto 1 496.jpg

Lascia un commento

Devi essere loggato per postare un commento.